Vai al contenuto

Zalman ZM-GM4

Tra i mouse di fascia media prodotti da Zalman spicca senza ombra di dubbio lo ZM-GM4, un mouse dal prezzo basso ma con caratteristiche molto allettanti (es. i DPI oltre 8000).

mouse zalman zm-gm4

Aggiungi al carrello Logo di Amazon

Recensione del mouse Zalman ZM-GM4

In tutti i settori commerciali che si rispettino la differenza fra un’azienda concorrente e l’altra può essere fatta anche dalla capacità di sapersi distinguere e dal saper offrire alternative inedite che potrebbero accontentare una fetta particolare di consumatori.

Non sfugge a questa logica di mercato neanche il settore delle periferiche e degli accessori per computer pensati appositamente per i videogame ed i pro gamers, settore in forte crescita che ha portato molte aziende a sviluppare modelli specifici di mouse da gaming per farsi conoscere da tutti gli appassionati e sfidare i marchi più famosi ed esperti.

L’azienda coreana Zalman che recentemente ha deciso di produrre in proprio modelli di mouse da gioco, tenta di proporre al pubblico un’alternativa ai prodotti della concorrenza con il Zalman ZM GM4, dalle linee estetiche sicuramente inedite e poco tradizionali e dalle specifiche tecniche interessanti, sopratutto in relazione al prezzo di vendita.

Vedremo nel dettaglio cosa Zalman sia riuscita a progettare e realizzare per quanto riguarda il design e la qualità costruttiva del mouse sia quali componenti hardware abbia deciso di montare sotto scocca per attirare il maggior numero possibile di appassionati di videogame.

Aggiungi al carrello Logo di Amazon

Galleria fotografica

Tutte le migliori fotografie del mouse Zalman ZM-GM4.

Gesto dello swipeScorri a destra e sinistra per navigare tra le immagini!

Recensione e opinioni dettagliate

Design spartano da mouse “naked”

vista posteriore zm-gm4La forza e la potenza del marketing di un’azienda si valuta anche nella capacità di saper stupire il consumatore a colpo d’occhio per poi attirarlo e informarlo di tutte le caratteristiche che il prodotto possiede ed è in grado di offrire. E’ un po’ questo quello che l’azienda coreana ha tentato di fare con il design del Zalma ZM GM4, conosciuto anche come Knossos ed erede legittimo del vecchio ZM GM3, che si contraddistingue per la sua natura da mouse “naked”, un po’ come le moto che mettono in mostra la propria componentistica.

Se il design potrebbe sembrare a prima vista molto spartano e, per citare le parole utilizzate dal produttore, “meccanico”, vale la pena andare ad analizzarlo approfonditamente.

Le linee generali sono abbastanza spigolose e aggressive, con un dorso sì rialzato ma non con curvate o forme morbide ma sempre con un’attenzione a rendere quella sezione accattivante. A fare da padrone in tutto il design sono i dettagli cromati in metallo e le viti a vista, tant’è che è impossibile non notare il tunnel centrale che parte fin da sotto il mouse per fermarsi un attimo e lasciare il posto allo slot con rifiniture metalliche e vetro opaco in cui si possono collocare i sei pesetti, e riprendere poi vita in seguito quando incontra i primi due tasti programmabili e la rotellina scorrevole posta al centro dei due tasti principali alle estremità della sagoma con tecnologia OMRON in grado di garantire fino a 20 milioni di click senza problemi, di cui quello sinistro alloggia il pulsante della modalità “Auto” e l’indicatore luminoso della sensibilità in DPI.

mouse da gaming zalman zm-gm4 neroSul lato sinistro vi sono inoltre i due tasti “Forward” e “Backward” e il tasto funzione per attivare ad esempio la modalità cecchino molto utile nei videogame di tipo FPS.

Due particolarità non trascurabili, oltre il design generale molto rude che ricorda quasi la forma di una navicella spaziale di Star Trek, sono la presenza del sistema di regolazione personalizzabile del peso complessivo del mouse, grazie ai 6 pesetti in dotazione di 3,5 grammi ciascuno da porre al centro del mouse per calibrare il peso a seconda delle nostre preferenze di gioco, e la possibilità di modificare la lunghezza e la larghezza del mouse grazie a due sezioni removibili ed espandibili per una perfetta aderenza alla nostra mano o al nostro tipo di presa, che sia palm grip, fingertip grip o claw grip. Con il sistema di regolazione da utilizzare con i pesetti, il peso complessivo da 131 grammi può arrivare ai 156 grammi.

Specifiche tecniche convincenti

vista laterale del mouse zm-gm4Se la rosa di mouse per il gaming che Zalman offre ai propri clienti comprende anche modelli non propriamente ben riusciti e di scarsa qualità, con lo Zalman ZM GM4 si è fatto un buon lavoro di costruzione e assemblaggio e delle buone scelte per quanto riguarda il comparto hardware e tecnico.

Sotto scocca troviamo infatti il sensore laser Avago A9800 che raggiunge un valore massimo di sensibilità pari a 8200 DPI, settabili e selezionabili in quattro differenti step grazie al pulsante programmato per la gestione dei DPI e l’indicatore luminoso che permettono di cambiarne il valore mentre si sta giocando, senza dover interrompere la partita. Il polling rate è ormai comune a tutti i modelli disponibili sul mercato e registra un valore di 1000 Hz (1ms), mentre è doveroso specificare che lo Zalman ZM GM4 è utilizzabile solamente con il cavo usb in dotazione lungo 1,8 metri e rivestito in tessuto per evitare spiacevoli inconvenienti. Le prestazioni che questo modello riesce a garantire sono dunque di ottimo livello e si adattano a qualsiasi tipo di giocatore che vuole avere delle buone specifiche tecniche ad un prezzo più che adeguato.

Rapporto qualità/prezzo ottimo

tasti programmabili zm-gm4Questa volta l’azienda coreana da poco entrata nel mondo delle periferiche pensate appositamente per i videogame, sembra aver fatto centro grazie allo Zalman ZM GM4. Se si tiene conto del design particolare e attentamente studiato, purché spartano, che permette una personalizzazione della lunghezza e della larghezza oltre che al sistema di regolazione manuale del peso fino a 156 grammi e alla presenza di 10 pulsanti programmati, oltre che ad un sensore laser che raggiunge un valore massimo di 8200 DPI ed un ultrapolling da 1000 Hz, il prezzo di listino è decisamente vantaggioso.

Zalman paga sicuramente la poca popolarità rispetto alle altre aziende produttrici di mouse da gioco più blasonate ed è per questo che ha scelto di commercializzare un modello di mouse davvero valido di fascia media ad un prezzo più che vantaggioso, riuscendo ad offrire ai consumatori un rapporto qualità/prezzo davvero ottimo in grado di competere con i modelli della concorrenza che si assestano sulla stessa fascia di prezzo con la differenza che quello scelto da Zalman non ha bisogno di sconti od offerte particolari per risultare attraente alla maggior parte dei giocatori.

Aggiungi al carrello Logo di Amazon
Nessuno ha ancora votato questa pagina.

Se questo articolo ti è stato utile, condividi! =)

mouse zalman zm-gm4

Di cosa abbiamo parlato?

In questo articolo abbiamo parlato del prodotto "Zalman ZM-GM4" che è acquistabile su Amazon.it cliccando qui!

Vuoi dare un'occhiata ai migliori mouse da gaming? Clicca qui e scegli il tuo preferito!

Pubblicato il 6 settembre, 2016 alle 3:39 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *